DIRITTO DEL LAVORO

Il diritto del lavoro è quella parte del diritto civile che si occupa dei rapporti di lavoro e quindi delle dinamiche tra aziende e collaboratori.

Fa parte anche del diritto del lavoro tutto l’ambito previdenziale: il dialogo con gli Istituti Inps, Inail, Ispettorato del Lavoro.

La particolarità del diritto del lavoro relativamente ai contenziosi è la diversità del processo.

Accanto agli specifici termini per il deposito di atti introduttivi (i ricorsi) o per le difese (le memorie di costituzione) esiste una peculiarità che è quella, durante la prima udienza, di affrontare il “tentativo di conciliazione”.
È la fase del giudizio in cui il Giudice, conosciute le richieste delle parti, cerca di trovare un punto d’incontro per evitare la prosecuzione della causa.

Lo studio conscio di questo passaggio fondamentale tenta di raggiungere, per l’economicità della vertenza (in termini di tempo e denaro) un’intesa con la controparte anche prima della causa.

Per questo la consulenza preventiva evita in molte situazioni il contenzioso.

PROCEDIMENTI DISCIPLINARI

i

REDAZIONE DI REGOLAMENTI AZIENDALI

m

MOBBING

INFORTUNI / MALATTIE PROFESSIONALI

l

LICENZIAMENTI

TRASFERTE / STRAORDINARI / DIVERSITA' DI LIVELLO

ACCORDI AZIENDALI E INDIVIDUALI

RISARCIMENTO DANNO

U

CONTROLLI

Open chat
1
Buongiorno, come posso esserti utile?
Powered by